Scarpanō RESISTE!


Chi mi racconta le storie
ricomincia daccapo la mia preferita
se glielo chiedo
quella che non mi piace non la finisce
neanche
e se l’orco mi viene troppo vicino
mi prende per mano
e lo teniamo lontano

chi mi racconta le storie 
non fa come la televisione
(E sulle case il cielo, G. Quarenghi)


In questo periodo di quarantena ci siamo spesso domandati: a cosa può essere utile il teatro? Come può uno spazio come il nostro, dedicato proprio al teatro e alle metodologie attive di intervento psicosociale essere ‘in servizio’ e ‘di servizio’, aiutare le persone in questo tempo di contagio e di paura?
Abbiamo allora  capito che, come sempre, è utile e opportuno sottrarre: tolta la prova (teatrale) è così rimasto il ritrovo. Anche se schermati, anche se differiti, anche se distanti.


Abbiamo così deciso di lasciare porti aperti
fari accesi ai naviganti imbottigliati
piccoli momenti di ritrovo
fuochi
Scarpanō resiste
Scarpanō non si spegne!

Ogni lunedì sera, dalle 20.30 per gli adulti
Ogni martedì dalle 17.00 per i ragazzi

Gruppo TEA(L)TRO
gruppo volontario 
per tutto il circondario
di teatro socializzato

TOLTA LA PROVA E’ RIMASTO IL RITROVO!!!!

Potremo riempire questo spazio non solo parlando di teatro, ma anche di noi, delle piccole e grandi storie che comunque incontriamo e attraversiamo durante la giornata, condividere pensieri, dare informazioni utili, offrire un servizio reciproco in auto-mutuo aiuto.

Il gruppo, poste queste premesse, ha una vocazionalità volontaristica, è aperto ed è dunque da considerasi ‘altro’ rispetto al laboratorio teatrale avviato, che risulta attualmente in stand-by.


Ricordiamo inoltre cheresta attivo in modalità ‘a distanza’  e ‘aperto’ a chi desidera/sente il bisogno di aggiungersi, il gruppo di ‘movimento espressivo’  condotto da Alessia, almeno fino a che la piattaforma che lo supporta ‘regge’!    Se siete interessati contattate Valentina!

A titolo informativo: stiamo cercando di mantenere operativi, sempre in modalità a distanza, il Lab. Voce  con Sara e il Lab. Coralità Creativa con Daniele, che per ragioni comprensibilmente ‘tecniche’ rimarrebbero dedicati agli attuali iscritti.  

È attivo anche il gruppo di Taiji Quan. Rivolto, per ora, al solo gruppo avanzato. Ma stiamo ragionando con Roberto per crearne uno aperto e  volontario.  

piattaforma attualmente utilizzata: DING TALK

Non dimenticate infine di inviare i vostri contributi (scritti e, dalla settimana prossima, anche video) al progetto “Caro Diario” – Festival di Teatro Ragazzi che stiamo realizzando insieme alla cooperativa Le Tre Corde, a Art on Stage e a Greenwood, attualmente attivo grazie alle due rubriche che abbiamo avviato sulle pagine de “L’Informatore Vigevanese” e che sono rivolte a tutti!

Buona Vita e Buon Teatro!





Lascia un commento