POETRY! 19/21 – laboratori teatrali poetici/STEP 1

Non lo avremmo mai detto.
Non lo avremmo mai pensato.
Eppure lo abbiamo fatto. 
Anche questo è teatro: non lasciare che le idee restino nell’iperuranio, ma diventino fatti, risposte concrete, reazioni, creazioni. 
Poco importa se potremo vederle ‘a distanza’, perchè la nostra sarà una risposta creativa di fronte all’inaspettato, una volontà di mantenere viva una relazione minacciata, di continuare a poter scegliere che un qualsiasi spazio vuoto possa essere un palcoscenico spoglio. Anche uno spazio virtuale, se necessario. Perchè continuare a fare il teatro in cui crediamo e per il quale lavoriamo non è superfluo, è necessario. Sempre. 
Ecco, mercoledì 1/7/20 e giovedì 2/7/20 tutta ‘Scarpanō Teatro e Metodi Attivi’ è orgogliosa di invitarvi a venire a vedere, come di consueto e malgrado tutto, le sue creazioni a conclusione dello ‘step 1’ dei suoi laboratori teatrali biennali 19/21), nati sotto il segno della poesia. 
Un inno all’atto creativo, l’unico in grado di traghettarci al di fuori delle difficoltà. 
POETRY!

INFO:
333 4181867
349 3347716
scarpanoteatroemetodiattivi@gmail.com

UN ESSERE UMANO SENZA UNA RELAZIONE ‘DAL VIVO’, E’ COME UNA PIANTA SENZA TERRA


Chi mi racconta le storie
ricomincia daccapo la mia preferita
se glielo chiedo
quella che non mi piace non la finisce
neanche
e se l’orco mi viene troppo vicino
mi prende per mano
e lo teniamo lontano

chi mi racconta le storie 
non fa come la televisione
(E sulle case il cielo, G. Quarenghi)

In questo periodo di quarantena ci siamo spesso domandati: a cosa può essere utile il teatro? Come può uno spazio come il nostro, dedicato proprio al teatro e alle metodologie attive di intervento psicosociale essere ‘in servizio’ e ‘di servizio’, aiutare le persone in questo tempo di contagio e di paura?
Abbiamo allora  capito che, come sempre, è utile e opportuno sottrarre: TOLTA LA PROVA E’ RIMASTO IL RITROVO!!!
Anche se schermati, anche se differiti, anche se distanti:

Abbiamo così deciso di lasciare porti aperti
fari accesi ai naviganti ‘imbottigliati’
piccoli momenti di ritrovo
fuochi
Scarpanō resiste
Scarpanō non si spegne!

Ogni lunedì sera, dalle 20.30 per gli adulti
Ogni martedì dalle 17.00 per i ragazzi

Gruppo TEA(L)TRO
gruppo volontario e aperto
a tutto il circondario
di teatro socializzato

Potremo riempire questo spazio non solo parlando di teatro, ma anche di noi, delle piccole e grandi storie che comunque incontriamo e attraversiamo durante la giornata, condividere pensieri, dare informazioni utili, offrire un servizio reciproco in auto-mutuo aiuto.

Il gruppo, poste queste premesse, ha una vocazionalità volontaristica, è aperto ed è dunque da considerasi ‘altro’ rispetto al laboratorio teatrale avviato, che risulta attualmente in stand-by.

Ricordiamo inoltre che restano attivi in modalità ‘a distanza’ i seguenti gruppi:
Movimento espressivo (un eventuale ingresso in questo gruppo è ancora possibile, nel caso foste interessati, contattare Valentina 333 4181867)
Voce-Parola LAB.
Coralità Creativa LAB.
Taiji Quan*

piattaforma: ZOOM PRO

* Il gruppo di Taiji Quan procede a base volontaria, le sessioni di laboratorio saltate a causa dell’emergenza sanitaria verranno pertanto recuperate a data da destinarsi.

Non dimenticate infine di inviare i vostri contributi (scritti e, dalla settimana prossima, anche video) al progetto “Caro Diario” – Festival di Teatro Ragazzi che stiamo ostinatamente portando avanti anche grazie a voi e in collaborazione con Corrado Gambi (cooperativa Le Tre Corde/Teatro Moderno) e altre due realtà teatrali non professionali (Art on Stage e Greenwood) attualmente attivo grazie alle due rubriche che abbiamo avviato sulle pagine de “L’Informatore Vigevanese” e che sono rivolte a tutti!
TUTTE LE INFO: https://carodiariofestivalteatro.wordpress.com

Buona Vita e Buon Teatro!

UN ESSERE UMANO SENZA UNA RELAZIONE ‘DAL VIVO’
E’ COME UNA PIANTA SENZA TERRA!





Sessione aperta di Teatro Orale e Spontaneo

GIOVEDI’ 26/9 2019
ore 21.00
presso
Scarpanō
Teatro e Metodi Attivi

Sessione Aperta di Teatro Orale e Spontaneo

“Gli attori sono un lago in cui gli spettatori, raccontando, si rispecchiano”.

La serata è finalizzata a promuovere e condividere incontri dentro il cerchio della scena, per poter così riflettere su un modo di fare teatro che si rivolge alle persone e alla comunità narrante in gioco.
La sessione aperta ha lo scopo dunque di formare i nostri attori e in-formare gli spettatori del percorso che alcuni di noi hanno intrapreso, iniziando a muovere i primi passi nel vasto e meraviglioso mondo dei metodi attivi di intervento psicosociale.
La sessione si rivolge a tutti gli iscritti ai nostri percorsi, agli amici di Scarpanō Teatro e Metodi Attivi e alle persone potenzialmente interessate ad approfondire attivamente questa forma di teatro sociale. Chi lo desidera potrà infine chiedere di poter unirsi al nostro attuale gruppo, che ha l’ambizione di arrivare a costituirsi come una vera e propria compagnia di Teatro Orale e Spontaneo.

Benvenuti!

Teatro e Metodi Attivi