WHERE IS FELLINI?

MAB creation

Cusì te se’ ndat anca ti Sarlòt

1

“Mi trovo in alto, turbato da qualcosa d’altro, dalle scimmie 

o dalle cose che mi succedono e di cui non riesco a liberarmi”

Ti conviene fare un buon film, Sarlòt.

Guido, ti conviene far ridere.

L’altezza è vertiginosa.

Usa le combinazioni fantastiche, brucia la mimesi.

Raddrizza l’infinito e aggiungi mezzo punto. 

Roma non è una città aperta.

Puoi solo costruire un atto d’amore,

niente  altro che un atto d’amore. 

Rompi la linea, cerca il fior della fellinia.

Sfortuna, imperizia, le scimmie dispettose, ti faranno cadere.

Giovane vecchio vagabondo, ascolta il maestro giapponese: 

il  fiore è qualcosa che muta, continuamente.

2

Io ti porto dietro ti porto. 

Mr. Chaplin mi chiede quanti soldi farò con ‘La strada’. 

Lui lo sa che sto levando il velo a Maya, e mi tratta da appestato. 

Io non so fare miracoli, io porto la peste. 

La peste voi non la reggete, vi farà impazzire, 

e mi porterà in trionfo, sopra un mare di cellophane.

3  

There’s something, there’s something there
I’m always searching, but i don’t know where
There’s nothing, there’s nothing here


I’m looking for solutions to forget all my fears

La clave está dentro de ti,
el impulso que te lleva a sentir
La llave que abre
tu alma
I’m always searching

https://www.youtube.com/watch?v=KkrDZJ11Cdk&list=RDKkrDZJ11Cdk&start_radio=1

Io cerco la Titina…

Ma Fellini, dov’è?

Where is Fellini?

Teatro e Metodi Attivi